Grazzano Visconti, una realtà urbana neomedievale

Potrei cominciare questo articolo con "C'era una volta...", visto che mi trovo a parlare del borgo e del castello di Grazzano Visconti di Piacenza, che sembrano usciti da un libro di fiabe o da una scenografia teatrale. Invece, non c'è alcuna finzione, alcun regista o sceneggiatore: quello che vediamo oggi è il frutto della mente colta, all'avanguardia, ma anche eccentrica, di un ricco nobile la cui famiglia è legata da secoli a questa località.

Leggi tutto...

Il Castello e il Borgo di Rivalta: a cavaliere del Trebbia

"Sulla riva sinistra della Trebbia, a dodici chilometri da Piacenza per via diretta, sorge su di un piccolo promontorio l'antico Castello di Rivalta. Situato a cavaliere del torrente, piacevole ad abitarsi per la posizione tra il piano e l'alpestre, per le fertili campagne che lo contorniano, per l'aria pura che vi spira, questo castello presenta nella sua forma un singolare contrasto tra il presente e il passato..."

Leggi tutto...

Gli oratori di Cento: sulla strada dei pellegrini

Il cammino per le vie del centro e del contado di Cento, in provincia di Ferrara, può rappresentare l'occasione per scoprire interessanti percorsi mistici e storici.

 

La tradizione vuole che nella località si trovasse una vecchia via che consentiva nel passato il passaggio dei pellegrini che venendo dal nord (Vienna, Venezia, Ferrara) intendevano, passando per Bologna e collegandosi alla via Francigena, raggiungere Roma. La strada che passava da Cento era l'unica percorribile, dal momento che sia ad oriente che ad occidente di qui i terreni erano paludosi ed impercorribili.

Leggi tutto...

Savignano sul Panaro, millenario borgo fortificato

Risalgo la ripida stradina a piedi, come risucchiata da una corrente che va in senso contrario. Sono venuta a Savignano sul Panaro consigliata da un amico e ho la sensazione di aver fatto bene a seguire il consiglio.

L'estate è alle porte e l'ingresso dell'antico borgo medievale si rivela dinanzi a me non appena arrivata alla fine della salita.

Leggi tutto...

Sasso Morelli: un architetto ed il suo borgo

A qualche chilometro da Imola, lungo il torrente Correcchio, sorge Sasso Morelli, un piccolo e tranquillo paesino di origine rurale dalla storia davvero interessante.

Questa località deve il suo nome e molta della sua notorietà all'opera dell'Architetto Cosimo Morelli, che ne ha progettato e costruito il borgo di artigiani e la casa padronale, che ne costituiscono il centro.

Leggi tutto...

Il vecchio ponte di Bagno di Piano

Chiunque salga sul ponte nuovo di Sala Bolognese, potrà notare a poca distanza gli estremi di un vecchio ponte in muratura che un tempo univa diverse località altrimenti separate dal fiume Reno. Si tratta del vecchio ponte di Bagno di Piano.

Leggi tutto...

Articoli correlati